Tags

Related Posts

Share This

Vivere in simbiosi

Volevo che la fotocamera, usata fino ad allora come mero strumento di lavoro diventasse nel contempo un piacere.

Volevo uscire dalla mia rigidita’ nel vedere le cose. Volevo regalarmi un sogno e riuscire ad esprimere in maniera autentica la mia vita interiore, fissandola dentro una fotografia. Ecco perche’ ho deciso di partecipare ad un corso fotografico. Ho incontrato persone con la mia stessa curiosita’, con la mia stessa voglia di “fermare il tempo in uno scatto”. Ho incontrato il “Maestro” che mi ha spiegato il modo di aprire gli occhi per farli unire a cio’ che prova il cuore. E, dopo un anno sono certa di aver conosciuto amici con i quali vivere in simbiosi. Ho imparato a ponderare scattando meno foto,a volte senza pensarci,

a premere il dito con la pancia e con un solo click a raccontare un pezzo di me stessa. Oggi le foto mi prendono l’anima, il cuore e la testa, e me ne accorgo perche’… quando ci penso… sorrido. Vivo in simbiosi con le immagini, in modo tanto forte , che rischio di perdermi dentro la macchina fotografica.

Anna Maria Cavaliere