Perchè nasce l’associazione Social Photography Street 6212

 

L’associazione nasce nel marzo del 2012 dall’idea e dalla collaborazione di alcuni dei suoi soci fondatori, i quali, mossi dalla comune passione per la fotografia, hanno voluto creare un laboratorio d’idee, di condivisione e di aggregazione.

La SPS 6212 si propone come punto di riferimento per i cultori della fotografia ma rivolge la sua attenzione anche ad ogni tipo di espressione artistica, sia essa musicale, letteraria, pittorica, etc., ed apre i suoi laboratori e le sue iniziative ad amatori e professionisti legati dal medesimo entusiasmo per queste eclettiche forme d’arte.

Sfruttando le ultime e propositive tendenze, grazie alle quali si sta portando avanti una nuova ed innovativa rivalutazione della fotografia, l’associazione  offre la possibilità, per i suoi iscritti,  di confrontarsi e di crescere artisticamente anche attraverso i diversi eventi di cui sarà ideatrice o ai quali prenderà parte.  Inoltre si propone di reperire fondi per finanziare progetti di beneficenza.

Passione e solidarietà, dunque, sono i principali obiettivi di questo attivo laboratorio d’idee e progetti che si nutre di stimoli e nuove proposte tutte finalizzate a condividere e promuovere l’arte e le sue molteplici strade.

In questo particolare momento storico, infatti,  coltivare e condividere una passione rappresenta certamente un riscatto ed un’alternativa per portare avanti iniziative che oggi costituiscono la prima e principale fonte di speranza per i giovani.

Garante di ogni forma artistica, la SPS 6212  ha calamitato attorno a sé  la dedizione, i progetti e  soprattutto le multiformi passioni dei suoi soci che si sono fatti promotori della cultura nella sua poliedrica manifestazione!

Roberto Colacioppo